Cerca
  • Fornitore specializzato

Make up - Una pelle preparata al Make up.

Uno degli aspetti fondamentali per la creazione dell’immagine della sposa è sicuramente la scelta del #MakeUpSposa.

C'è chi è super appassionata alla #ClioMakeUp e per questo deve essere tutto perfetto come è sua abitudine, e c'è chi di trucco non sa assolutamente nulla e non sa neanche da dove iniziare, ne dalla fondamentale preparazione della pelle, ne dalla scelta di stile, ne sa bene la differenza tra prodotti.

Tutto ciò si risolve solo trovando una #MakeUpArtist competente e preparata a cui affidarci completamente. L'esperta che vi presentiamo oggi per capire meglio come preparare la pelle al grande giorno è Elisabetta Forte, make-up designer esperta in bridal styling, armocromia e skin consulence.

"La mia creatività in questo lungo percorso professionale è sempre stata in movimento: alimentata dalla passione per l’arte, i colori, le forme in una incalzante ricerca di tecnica e stile. L’indagine conoscitiva ha avuto luogo negli innumerevoli corsi tecnici: make-up correttivo, sposa, fashion, acconciatura, disegno, principi cosmetici ed in altri percorsi di stile come lo studio del bridal styling e delle armonie cromatiche. La sovrapposizione e contrapposizione delle varie esperienze formative hanno formato un know-how poliedrico ed estremamente flessibile in grado di accogliere le più svariate esigenze." Elisabetta


Con quali criteri l’esperta studia il #BridalMakeUp ?

Il trucco per il matrimonio è prima di tutto dettato da una scelta di stile. Innanzitutto va conosciuta la sposa, il suo carattere e che dimestichezza ha con il mondo della cosmesi. Poi va fatto uno studio sulle armonie cromatiche del suo viso, e da qui poi l'abbinamento con abito, accessori, acconciatura e tema del matrimonio.

Come possiamo prepararci per una buona riusicta del trucco?

Sicuramente una pelle preparata e la struttura delle sopracciglia sono il presupposto indispensabile per creare un make-up efficace, valorizzante e duraturo.

La #sopracciglia deve avere un’architettura adeguata alle caratteristiche morfologiche del viso della sposa e soprattutto devono essere perfettamente simmetriche, se necessario con piccoli interventi di infoltimento e/o definizione.

Se le sopracciglia si presentano marcatamente irregolari, si può ricorrere ad una seduta di microblanding: tecnica di tatuaggio più precisa e discreta rispetto al tatuaggio tradizionale, dove la sopracciglia viene disegnata pelo a pelo, creando un effetto 3D incredibilmente naturale. Tutto ciò va preparato almeno qualche mese prima, cosi da arrivare al giorno delle nozze con una base perfetta.

Quali sono le abitudini che possiamo adottare per un corretto skin-care pre-matrimonio?

Sicuramente nei tre mesi precedenti al matrimonio, la sposa deve affidare la cura della sua pelle alle mani esperte di un’estetista per dei trattamenti di preparazione; Questo deve essere affiancato da una buona skin-care quotidiana che le permetta di avere una pelle idratata e luminosa, che sarà di supporto al make-up professionale del grande giorno.

Dalla mia esperienza nella skin-consulence, acquisita nel ramo cosmetico-farmaceutico, consiglio a tal fine una serie di prodotti cosiddetti cosmeceutici.

Il termine cosmeceutico si riferisce a quella categoria di prodotti cosmetici creati con l’obiettivo di avere sia benefici estetici sia benefici medici.

I cosmeceutici sono la massima evoluzione del cosmetico, utilizzabili nel pieno rispetto della pelle e ben tollerati da un viso sensibile o allergico. Si trovano in farmacia o li puoi chiedere all'esperta a cui ti affidi, se ben preparata.

Come avviene la preparazione della pelle il giorno del matrimonio?

Il giorno del matrimonio la sposa effettua una pulizia delicata del viso con acqua micellare, che consiglio sempre di risciacquare, e se la pelle è sensibile e reattiva, utilizzo un acqua termale vaporizzata sul viso, che trovi facilmente in farmacia, assorbendo l’eccesso con una velina.

Effettuo una maschera di preparazione al trucco, secondo la tipologia di pelle della cliente e, dopo averla rimossa, applico un tonico delicato e solitamente un siero con #Acidoialuronico che vada a dare idratazione alla pelle.

Applico un contorno occhi liftante pre-trucco e solo a questo punto posso applicare sul viso della sposa il famoso primer.

Puoi parlarci di questo famoso #primer ?

Il primer viso è il miglior alleato di ogni truccatore. Come per la buona riuscita di un make-up abbiamo bisogno di una preparazione professionale della pelle, allo stesso modo i prodotti trucco hanno bisogno di una base perfetta. Con primer si intende un prodotto che funge da base e si applica prima del trucco. Il primer per il viso è il più conosciuto e utilizzato, ma esistono anche primer per occhi e per labbra.

Quasi tutte le donne conoscono questo cosmetico rivoluzionario che ha delle caratteristiche eccezionali e mirate a seconda della tipologia di pelle : opacizzante con effetto mat per pelle mista e grassa, antiage, idratante, correttivo per le discromie, anti arrossamento ecc...

Sicuramente il primer ideale per un trucco sposa deve armonizzare con il tipo di pelle della cliente e nello stesso modo creare il finish ideale per il tipo di make-up studiato dal truccatore: opaco, luminoso, satinato, perlato e con caratteristiche di lunga durata e possibilmente #waterproof, per le inevitabili lacrime.

Il primer va steso su tutto il viso a piccoli tocchi, partendo dal centro del viso e massaggiato spostandosi a raggio verso l’esterno. Prima dell'applicazione del makeup occorre attendere alcuni istanti. Come tutte le cose, per fare in modo che siano belle, bisogna prendersene sempre cura. E non imbrogliate, della pelle ci si deve prendere cura anche dopo il matrimonio!! Potrebbe anche interessarti - La Salute della sposa - Dietista


0 visualizzazioni

Carlotta Golfrè Photography - P.iva 03686050984

Per info: Cell. 329 188 8589 E-mail carlotta.golfre@gmail.com  - All rights reserved © 2016